Lutsenko esulta, Beppu si dispera © Japan Cycling Federation
Lutsenko esulta, Beppu si dispera © Japan Cycling Federation

Giochi Asiatici, Alexey Lutsenko brucia Fumiyuki Beppu in rimonta

Medaglia d’oro per il Kazakistan nella prova su strada maschile dei Giochi Asiatici disputata questa mattina a Subang, in Indonesia: ad aggiudicarsi il ristretto sprint finale è stato infatti Alexey Lutsenko che ha superando in rimonta il giapponese Fumiyuki Beppu beffandolo al colpo reni pochi centimetri prima della linea d’arrivo. Terzo e quarto posto per la Thailandia con Navuti Liphongyu che ha preso il bronzo davanti a Peerapol Chawchiangkwang: i primi quattro dell’ordine d’arrivo sono stati tutti classificati con lo stesso tempo.

La gara si è disputata su un tracciato di 145.5 chilometri: i primi 125 chilometri erano quasi interamente in pianura, nel finale invece si affrontava in lungo falsopiano in salita, con alcuni passaggi un po’ più impegnativi, che è riuscito a sfilacciare il gruppo di testa lasciando davanti solo quattro ciclisti a giocarsi la vittoria in questi Giochi Asiatici. Domani il programma del ciclismo su strada si concluderà con le prove a cronometro maschile e femminile.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile