Nicolas Tivani in azione © Instagram
Nicolas Tivani in azione © Instagram

Tivani e Tivani: l’argentino vince di nuovo alla Vuelta al Uruguay. Domani si chiude, Vargas ancora leader

Seconda vittoria per German Nicolás Tivani alla Vuelta al Uruguay 2019: l’argentino della Agrupación Virgen De Fátima si è giovato del fatto di poter far corsa parallela col compagno e connazionale Mauro Richeze nella nona frazione (San Jacinto-Durazno di 180.5 km) della corsa sudamericana, e ha avuto ragione di un gruppetto. Alle sue spalle si piazzano con lo stesso tempo l’uruguagio Roderyck Asconegui (Tacuarembó), l’altro argentino Enzo Moyano (Municipalidad de Pocito) e il colombiano Christian Montoya (Medellín-Inder); Richeze ha chiuso al quinto posto a 3″ dal compagno. A 21″ il peruviano Alain Quispe ha anticipato il brasiliano Eduardo Gohr e il resto del gruppo. Tivani aveva già vinto la seconda tappa della corsa.

La classifica, a una giornata dal termine, vede sempre al comando il colombiano Walter Vargas del Medellín, con 1’09” sul brasiliano Cristian Rosa (São Francisco Saude-Klabin-SME Ribe) e con Tivani che scala posizioni dalla sesta alla terza, con un ritardo attuale di 1’29” dal leader della corsa. L’argentino (ex della Trevigiani) ha scavalcato il colombiano Robigzon Oyola, ora quarto a 1’56”, il connazionale Nicolas Naranjo, quinto a 1’57”, e Eduardo Gohr, sesto a 2’01”. Domani la Vuelta al Uruguay 2019 si chiude con la decima frazione, 193.8 km facili da Trinidad a Montevideo.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile