Tony Martin impegnato nella cronometro a Bristol © Tim De Waele
Tony Martin impegnato nella cronometro a Bristol © Tim De Waele

Cinquantesima vittoria per la Etixx: la timbra Tony Martin nella crono del Britain

Giornata con doppio appuntamento per il Tour of Britain: nella mattinata si è disputata sotto la pioggia una cronometro di 15 km a Bristol. A prevalere con 18’06” è stato Tony Martin, alla seconda affermazione stagionale dopo il campionato nazionale contro il tempo. Il tedesco porta la sua Etixx-Quick Step alla cinquantesima vittoria del 2016, prima squadra a riuscirvi.

In seconda posizione a 3″ l’australiano Rohan Dennis (BMC Racing Team), a 5″ l’olandese Tom Dumoulin (Team Giant-Alpecin), a 16″ il britannico Stephen Cummings (Dimension Data), a 25″ il francese Tony Gallopin (Lotto Soudal) e lo spagnolo Gorka Izagirre (Movistar Team), a 35″ il britannico Alex Dowsett (Movistar Team), a 36″ l’irlandese Nicolas Roche (Team Sky), a 39″ l’irlandese Ryan Mullen (Cannondale-Drapac) e a 40″ l’olandese Dylan Van Baarle (Cannondale-Drapac).

Nonostante i rivali diretti abbiano guadagnato Cummings conserve un bel margine in classifica: il vincitore della tappa di Lac de Payolle al Tour de France vanta 38″ su Dennis e Dumoulin, 1’02” su Gallopin e 1’12” su Van Baarle. Perde una posizione in graduatoria Jacopo Mosca: il giovane stagista della Trek-Segafredo ora è decimo a 2’32” dal britannico. Nel pomeriggio frazione in linea di 90 km sempre a Bristol, in un circuito di 15 km da ripetere per sei volte.

 

Archivio

La vignetta di Pellegrini