D'Hoore e Copecky festeggiano il titolo europeo della Madison femminile © Bettiniphoto
D'Hoore e Copecky festeggiano il titolo europeo della Madison femminile © Bettiniphoto

Si chiudono gli Europei su Pista: la prima Madison femminile al Belgio

Appena terminata l’ultima giornata degli Europei su Pista a Saint Quentin en Yvelines. Era come consuetudine la giornata della Madison, anzi delle Madison, visto che l’UCI ha aperto alle prove femminili. La prima Madison rosa in una competizione ufficiale ha visto dominare le belghe Julien D’Hoore e Lotte Kopecky, che hanno partecipato a tutti gli sprint chiudendo con 36 punti finali. Nettamente battute le britanniche Emily Kay ed Emily Nelson (26 punti) e le olandesi Kirsten Wild (quinta medaglia in cinque giornate!) e Nina Kessler (22). Seste le azzurre Rachele Barbieri e Maria Giulia Confalonieri, a 12 punti.
Tra gli uomini, prova più combattuta all’insegna della caccia al giro, con gli spagnoli che si confermano campioni continentali: un altro oro per Albert Torres e Sebastian Mora, capaci di prendere 2 giri ai rivali terminando con 51 punti. Secondi i francesi Morgan Kneisky e Benjamin Thomas a 45 e terzi i belgi Moreno De Pauw-Kenny de Ketele a 44, le coppie più forti allo sprint. Al quinto posto i nostri Simone Consonni e Francesco Lamon, capaci di vincere 3 sprint tra cui quello finale, ma nulla più: terminano con 20 punti.
Completano il quadro le ultime due prove della velocità: la Sprint donne è andata alla lituana Simona Krupeckaite, a scapito della giovane e rampante russa Anastasia Voinova; bronzo per la spagnola Tania Calvo Barbero. La Kierin maschile s’è risolta con la vittoria a sorpresa del ceco Tomas Babek, già bronzo nel km da fermo, sull’ucraino Andry Vinokurov ed il francese Charly Conord. Fuori già al primo turno Francesco e Davide Ceci.

 

Archivio

La vignetta di Pellegrini