Il podio di Namûr con Katerina Nash tra Eva Lechner e Sophie De Boer
Il podio di Namûr con Katerina Nash tra Eva Lechner e Sophie De Boer

Il ritorno di Eva Lechner: seconda in CDM a Namûr, quarta la Arzuffi. Vittoria a Nash

Italia sempre più protagonista nel cross femminile, e in particolare in Coppa del Mondo: dopo i recenti ottimi risultati di Alice Maria Arzuffi, oggi è toccato a Eva Lechner recitare un ruolo di primo piano nella tappa di CDM di Namûr. L’altoatesina ha fatto a lungo corsa parallela con la compagna di squadra (Luna Pro Team) Katerina Nash, la quale poi è andata a vincere; per l’azzurra comunque un ottimo secondo posto a 12″ dalla ceca.

Terza l’olandese Sophie De Boer a 21″ dalla prima, quindi appena giù dal podio, a 28″, proprio Alice Arzuffi, brava a precedere al quarto posto la lussemburghese Christine Majerus. Al 14esimo posto ha chiuso Chiara Teocchi. De Boer guida la classifica con 323 punti, seconda è Sanne Cant (caduta oggi) a 265, terza Ellen Van Loy a 219; Arzuffi è decima a 169.

Tra gli Under23 Gioele Bertolini, attardato appena al via da una caduta, non ha fatto meglio della nona posizione, fatto che gli costa il sorpasso in classifica di Coppa da parte di Quentin Hermans. A vincere (molto nettamente) è stato l’olandese Joris Nieuwenhuis con 52″ su Hermans e 57″ sull’altro belga Thijs Aerts. Bertolini ha chiuso a 1’37” dal vincitore. Non male gli altri azzurri: Nadir Colledani ha concluso 12esimo, Jakub Dorigoni 13esimo. In classifica Nieuwenhueis ha 170 punti contro i 140 di Hermans e i 124 di Bertolini

Visita lo store di Cicloweb!

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile