La gioia di Evan Huffman per il successo al Tour of California © Tour of California
La gioia di Evan Huffman per il successo al Tour of California © Tour of California

California, alla 4a tappa va la fuga: doppietta Rally Cycling Huffman-Britton

La Santa Barbara-Santa Clarita sulla carta era adatta agli sprinter, ma le varie squadre dei velocisti hanno fatto male i loro conti: così la quarta tappa del Giro di California vede la fuga andare in porto, con sommo gaudio della Continental Rally Racing, capace di inanellare una doppietta.

L’azione prevedeva due uomini di tale squadra, Evan Huffman (ex-Astana) ed il canadese Rob Britton, nonché Lennard Hofstede (Team Sunweb), Matthias Le Turnier (Cofidis, Solutions Crédits), Gavin Mannion (UnitedHealthcare), e lo svizzero Martin Elmiger (BMC Racing Team), staccatosi però nelle salite delle fasi iniziali della tappa.

Decisivo l’affondo di Huffman a 300 metri dall’arrivo, col gruppo ormai alle spalle, che regala al cronoman americano il primo successo World Tour; Britton si piazza alle sue spalle, superando Hofstede, poi Le Turnier e Mannion. Il gruppo è regolato da Peter Sagan a 13″, davanti Degenkolb, Kittel e Kristoff; ancora un piazzamento per Simone Consonni (UAE Team Emirates), decimo.

Nella classifica generale nulla cambia e Rafal Majka resta leader con 2″ su George Bennett. Stasera l’arrivo in salita, con la scalata all’arcigno Mt. Baldy.

Archivio