La vittoria di Jolien D'Hoore a Mysen © Atle W. Larsen/Halden Arbeiderblad
La vittoria di Jolien D'Hoore a Mysen © Atle W. Larsen/Halden Arbeiderblad

Colpo doppio di Jolien D’Hoore in Norvegia: tappa e maglia. Elisa Balsamo quarta di giornata

Conclusione in volata per la prima tappa in linea del Ladies Tour of Norway 2017, da Halden a Mysen per 101 km, e nona vittoria stagionale per Jolien D’Hoore: la campionessa belga della Wiggle High5 ha preceduto Gracie Elvin (Orica-Scott) e Christine Majerus (Boels-Dolmans). Interessante quarto posto per Elisa Balsamo: la 19enne della Valcar PBM si è lasciata alle spalle Marianne Vos (WM3 Energie), Chloe Hosking (Alé Cipollini), Kirsten Wild (Cylance), Katarzyna Niewiadoma (WM3), Emilie Mohberg (Hitec Products) e Giorgia Bronzini (Wiggle).

Grazie all’abbuono Jolien D’Hoore balza anche al comando della classifica generale, nella quale ha ora 2″ su Vos, 6″ sull’ex leader Ellen Van Dijk (Sunweb), 7″ su Katrin Garfoot (Orica) e Lisa Klein (Cervélo-Bigla), 8″ su Megan Guarnier (Boels), 9 su Mieke Kröger (Canyon SRAM), 10″ su Majerus e Juliette Labous (Sunweb) e 11″ su Lotta Lepistö (Cervélo). La prima italiana è Barbara Guarischi (Canyon), 19esima a 15″. Da segnalare in fuga oggi Rossella Ratto (Cylance), che grazie a quest’azione ha vestito a fine tappa la maglia di migliore scalatrice.

Domani la seconda e penultima tappa si snoderà tra Sarpsborg e Fredrikstad, attraverso 140 km che si concludono in un circuito finale (da ripetere tre volte e mezza) nel quale un paio di strappetti potrebbero promuovere dei colpi di mano.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile