Patrick van der Duin sul podio all'Olympia's Tour © Olympia's Tour
Patrick van der Duin sul podio all'Olympia's Tour © Olympia's Tour

Olympia’s Tour, seconda tappa a Van der Duin. Ancora bene Affini, oggi quarto

Dodici corridori si sono giocati il successo nella seconda tappa dell’Olympia’s Tour, partita e terminata dopo 131 km a Assen. A vincere allo sprint è stato Patrick van der Duin; per il ventunenne olandese della Baby Dump Cyclingteam si tratta della prima vittoria della carriera internazionale.

Battuto Pascal Eenkhoorn (BMC Development Team), mentre terzo è Marten Kooistra (SEG Racing Academy). Dietro a lui altri compagni di squadra come il mantovano Edoardo Affini, buon quarto, e Julius van den Berg.

Con l’abbuono ottenuto, Eenkhoorn aumenta il proprio vantaggio in classifica. L’olandese, prossimo professionista con il Team Lotto NL-Jumbo, ora guida con 9″ sul compagno di squadra, il russo Pavel Sivakov, e su Affini.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile