Dieter Bouvry impegnato in una prova belga © Facebook
Dieter Bouvry impegnato in una prova belga © Facebook

Tour de Côte d’Ivoire, ribaltone nell’ultima giornata: tappa a Benouzza, generale a Bouvry

Fuga a sette andata in porto nella settima e ultima tappa del Tour de Côte d’Ivoire-Tour de la Reconciliation. A vincere la Abengourou-Adzope di 107.8 km è stato Hicham Benouzza. Il marocchino ha avuto la meglio sul belga Matthias Legley, sul ruandese Samuel Hakiruwizeye, sull’angolano José Cruz, sul belga Dieter Bouvry, sul marocchino Mohamed Nizar Essail e sul burkinese Yacouba Yameogo. Il gruppo, giunto a 43″, è stato regolato dal marocchino Ahmed Amine Galdoune sul belga Louis Verhelst.

Proprio costui era in vetta alla generale al mattino ma l’andamento della frazione ha rivoluzionato la graduatoria. A far sua la classifica è Bouvry, in un podio tutto belga: dietro di lui infatti Verhelst e Legley, distanti rispettivamente 26″ e 57″. Seguono l’angolano Dario Antonio Marcelino a 1’08”, il marocchino Ilyass Rabihi a 1’51”, l’ivoriano Bassirou Konté a 1’52”, Hicham Benouzza a 1’59”, Samuel Hakiruwizeye a 2’15” e gli angolani Mario De Carvalho a 2’25” e Bruno Araujo a 2’59”.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile