Robbert De Greef firma il contratto con la Roompot © Roompot-Nederlandse Loterij
Robbert De Greef firma il contratto con la Roompot © Roompot-Nederlandse Loterij

L’olandese Robbert De Greef firma un contratto con la Roompot-Nederlandse Loterij

Nei Paesi Bassi esiste una competizione, chiamata Topcompetitie, riservata agli atleti delle Continental e delle squadre dilettantistiche che, oltre a formare un interessante circuito, garantisce ai migliori delle ricompense. E così, il miglior giovane a metà stagione riceve un contratto da stagista con il Team LottoNL-Jumbo, mentre il vincitore di una speciale prova (Wattmeister, su chi esprime più potenza) diventa stagista con il Team Katusha-Alpecin. Ci sono poi altri premi a fine stagione, il più importante dei quali viene garantito a chi vince la classifica del Topcompetitie.

Quest’anno è toccato a Robbert De Greef, ventiseienne del Baby Dump Cyclingteam. La sua ricompensa? Nientemeno che l’ingaggio per la stagione seguente da parte della Roompot-Nederlandse Loterij. E così è andata, con la formazione neerlandese che ha ufficializzato l’approdo di questo atleta ventiseienne tra i professionisti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile