Fabian Cancellara ha vinto il titolo a crono a Mendrisio 2009 © Swiss Cycling
Fabian Cancellara ha vinto il titolo a crono a Mendrisio 2009 © Swiss Cycling

La Svizzera studia un candidatura per i Mondiali su strada 2022 o 2023

I Campionati del Mondo di ciclismo su strada potrebbero tornare a disputarsi in Svizzera entro cinque anni: la federazione locale sta infatti studiando una candidatura da presentare all’UCI per l’edizione del 2022 o del 2023. In Svizzera sono già partiti i contatti con i vari enti locali che potrebbero essere interessati ad ospitare la rassegna: per il 2022 si è fatta avanti Martigny del Cantone Vallese, per l’anno successivo c’è invece l’interesse dei grandi centri come Berna e Zurigo. La Svizzera ha già ospitato dieci edizioni dei Mondiali su strada, l’ultima a Mendrisio nel 2009, mentre a breve si appresta ad ospitare le rassegna iridate di Mountain Bike (2018), Mountain Bike Marathon (2019), Ciclismo Indoor (2019) e Ciclocross (2020).

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Ciclismo in Tv

Ott
20
sab
13:30 Superprestige Femminile Boom – S...
Superprestige Femminile Boom – S...
Ott 20@13:30–14:30
Superprestige Femminile Boom - Streaming
https://www.facebook.com/globalcyclingnetwork/videos/1759850824125734/?__tn__=-R
14:50 Superprestige Maschile Boom – St...
Superprestige Maschile Boom – St...
Ott 20@14:50–16:15
Superprestige Maschile Boom - Streaming
https://www.facebook.com/globalcyclingnetwork/videos/254842281881334/?__tn__=-R

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile