Maciej Paterski in posa con la maglia della Wibatech 7R Merx © Facebook
Maciej Paterski in posa con la maglia della Wibatech 7R Merx © Facebook

Al Grand Prix Judendorf la spunta il solito Maciej Paterski

È una gara di categoria 1.2 ma il campo partenti e la difficoltà del tracciato fanno del GP Judendorf una prova di livello superiore. A vincere è stato un veterano del plotone come Maciej Paterski: l’esperto polacco della Wibatech Merx 7R ha avuto la meglio in una sfida a due sull’austriaco Riccardo Zoidl (Team Felbermayr-Simplon Wels).

Mini volata a quattro per il gradino più basso del podio: a salirci è il promettente tedesco Georg Zimmerman (Tirol Cycling Team) che ha preceduto lo sloveno Tadej Pogacar (Ljubljana Gusto Xaurum), l’austriaco Stephan Rabitsch (Team Felbermayr-Simplon Wels) e il tedesco Immanuel Stark (P&S Team Thüringen). Settimo a 42″ Georg Preidler, qui in gara con la nazionale austriaca. Completano la top ten l’austriaco Benjamin Brkic (Tirol Cycling Team) e Sean Bennett a 59″, quest’ultimo in gara con la nazionale statunitensi al pari di Neilson Powless, decimo a 1’40”.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile