Eugenia Bujak vince la prima tappa © La Route de France
Eugenia Bujak vince la prima tappa © La Route de France

Route de France: tappa a Bujak, la leader è Pieters

Per alcune delle atlete che non sono state convocate per i Giochi Olimpici, ieri ha preso il via la Route de France, gara a tappe che si disputa su otto giornate. Il prologo a cronometro è stato dominato proprio come l’anno scorso dall’olandese Amy Pieters, portacolori della Wiggle High5 che ha rifilato ben 10″ a Sarah Roy e Floortje Mackaij con Lara Vieceli 11esima e migliore delle italiane.

Oggi invece si è corsa la prima tappa con uno strappo a circa 10 chilometri dall’arrivo che ha spezzato il plotone principale. La vittoria parziale è andata alla polacca Eugenia Bujak che a Pontoise ha conquistato il primo centro stagionale: l’atleta della BTC City Ljubljana è riuscita a precedere Floortje Mackaij e Amy Pieters, le migliori italiane sono state Anna Stricker e Lara Vieceli (entrambe della Inpa-Bianchi) al 10° e 11° posto.

Dopo le prime due giornate di gara, in testa alla classifica generale c’è Amy Pieters con 10″ su Roy e Mackaij (non sono previsti abbuoni), 11″ su Biannic e 12″ su Delzenne, Lara Vieceli è settima a 16″.

Archivio

La vignetta di Pellegrini