La vittoria di Gaudu all'Avenir © Twitter
La vittoria di Gaudu all'Avenir © Twitter

Avenir, a Tignes Gaudu batte Ravasi. Rodriguez prende la maglia gialla

La prima tappa di alta montagna del Tour de l’Avenir ribalta la classifica, come da previsioni: a vincere è il francese David Gaudu, prossimo corridore della FDJ. Gaudu si era riportato con Edward Ravasi e Harm Vanhoucke (Belgio) sull’ultima lunga ascesa verso Tignes, sugli uomini al comando, ossia Michael Schlegel (Rep. Ceca), Lucas Hamilton (Australia) e John Rodríguez (Colombia), che si erano allontanati nel corso dell’ascesa al Cormet de Roselend, a 50 km dal traguardo. L’attacco che spacca il drappello avviene a 6 km dall’arrivo, con Ravasi che giunge staccato di 14″, poi Vanhoucke terzo a 19″ e quarto Rodríguez a 37″.
A seguito di tale risultato, Rodríguez si porta al comando della corsa a 2 tappe dal termine, con Gaudu che lo tallona a soli 9″ e Ravasi a 28″.

Archivio

La vignetta di Pellegrini