I corridori della Wallonie Bruxelles in allenamento © Jean-Marc Hecquet
I corridori della Wallonie Bruxelles in allenamento © Jean-Marc Hecquet

Presentata la rosa della WB-Veranclassic: in squadra anche Jans e Kirsch

La dirigenza della WB-Veranclassic-Aqua Protect, nuova denominazione della Wallonie Bruxelles, ha svelato quest’oggi il roster che affronterà la prossima stagione, la prima tra le Professional. Agli ordini del team manager Christophe Brandt sono stati confermati rispetto al 2016 il ventiquattrenne Ludwig De Winter, il trentatreenne Sébastien Delfosse, il ventiseienne Tom Dernies, il ventunenne Thomas Deruette, il ventunenne Jimmy Duquennoy, il trentaquattrenne Grégory Habeaux, il trentaduenne Kevyn Ista, il trentunenne Olivier Pardini, il ventottenne Julien Stassen e il ventitreenne Antoine Warnier.

Nove gli acquisti, ossia il ventiseienne belga Roy Jans dalla Wanty-Groupe Gobert, il ventiquattrenne lussemburghese Alex Kirsch dallo Stölting Service Group, il trentenne francese Justin Jules dalla Veranclassic-AGO, il trentunenne francese Christophe Masson dalla Veranclassic-AGO, il ventiquattrenne belga Lawrence Naesen dal Cibel-Cebon, il venticinquenne belga Dimitri Peyskens dalla Veranclassic-AGO, il ventiduenne belga Ludovic Robeet dalla ColorCode-Arden’Beef, il ventiduenne svizzero Lukas Spengler dal BMC Development Team e il trentenne belga Maxime Vantomme dalla Roubaix Lille Métropole.

Le partenze riguardano Baptiste Planckaert, volato nel World Tour con il Team Katusha-Alpecin, e Gaëtan Pons, ingaggiato dalla Leopard Pro Cycling, mentre non sono stati riconfermati Olivier Chevalier, Florent Delfosse e Jonathan Dufrasne.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile