Jordan Kerby impegnato nel 2015 nel campionato australiano a cronometro © The Courier
Jordan Kerby impegnato nel 2015 nel campionato australiano a cronometro © The Courier

L’australiano Kerby torna nel circuito nazionale, Andrea Di Renzo passa al Porto Sant’Elpidio

Con la pubblicazione da parte della Federciclismo di alcune formazioni dilettantistiche affiliate in Italia è possibile verificare la composizione di tali team. In uno di essi, l’Unione Ciclistica Porto Sant’Elpidio, pedalerà anche un corridore reduce da un 2016 nel panorama Continental: è il caso del quasi ventiduenne Andrea Di Renzo, nella passata stagione visto in maglia GM Europa Ovini.

Dando uno sguardo oltre confine, ha trovato casa Jordan Kerby: il ventiquattrenne australiano sarà un corridore del Cobra 9 Interbuild Racing Team, formazione dilettantistica australiana. Il suo debutto con la nuova maglia avverrà alla prossima New Zealand Cycle Classic.

Ritorno in patria invece per Luis Mora: il ventiduenne venezuelano, nel 2016 in Italia con la D’Amico-Bottecchia, sta disputando la Vuelta al Táchira in maglia Fundacion Orgullo Andino-9 Grados.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile