Dmytro Grabovskyy sul podio del Mondiale in linea under 23 © Facebook
Dmytro Grabovskyy sul podio del Mondiale in linea under 23 © Facebook

L’ex iridato U23 Dmytro Grabovskyy è deceduto stanotte a soli 31 anni

Questa notte ad Arad in Israele è deceduto per un arresto cardiaco l’ex campione del mondo della categoria Under23 Dmytro Grabovskyy che ha corso diversi anni in Italia prima come dilettante, poi come professionista. Grabovskyy dominò la scena ai Mondiali di Madrid nel 2005 dove finì secondo nella cronometro e poi conquistò la maglia iridata nella prova in linea arrivando solo al traguardo al termine di una grande prova di forza.

Nel 2006, oltre a bissare il titolo europeo a cronometro dell’anno prima, Grabovskyy vinse il Giro delle Regioni e perse il Giro Baby per soli 5″: da professionista ha corso per due anni alla QuickStep e per due stagioni alla ISD-Neri di Luca Scinto che l’aveva lanciato da dilettante. Ucraino di nascita, nel 2013 Dmytro Grabovskyy si era trasferito in Israele, cambiando anche la nazionalità, dove ha ripreso a gareggiare conquistando alcuni titoli nazionali.

Visita lo store di Cicloweb!

Ciclismo in Tv

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile