Fabio Felline al foglio firma del Tour de Romandie © Bettiniphoto
Fabio Felline al foglio firma del Tour de Romandie © Bettiniphoto

Fabio Felline rinnova il contratto con la Trek-Segafredo

Uno dei corridori italiani che più ha saputo mettersi in luce nei primi mesi del 2017 è Fabio Felline. Il piemontese, che solo un anno fa aveva rischiato di terminare la carriera per quell’assurdo incidente al via dell’Amstel Gold Race, è ha ulteriormente incrementato le proprie doti da polivalente, riuscendo a ben figurare anche nelle prove del pavé.

Il torinese, in scadenza di contratto della Trek-Segafredo, ha firmato un prolungamento annuale con la compagine statunitense, per cui gareggerà fino al termine del 2018. Queste le parole dell’azzurro: «Sono davvero contento di proseguire la mia carriera con la Trek-Segafredo perché amo l’ambiente che si è creato con i miei colleghi e con lo staff. Il team mi ha dato la possibilità di lottare per miei sogni, credendo sempre in me. E questo è cruciale perché quando sento la fiducia riesco a rendere al meglio. Sono convinto che questa sia la migliore opzione per continuare a crescere».

Il team manager Luca Guercilena ha aggiunto: «Fabio è sempre stato un gran lavoratore, ma dopo l’incidente dell’anno scorso l’ho visto trasformarsi in uno degli atleti più concentrati con cui abbia mai lavorato. È determinato nel riuscire ad affermarsi e questa primavera ci ha mostrato ancora una volta le sue qualità su tutti i terreni. Dal Trofeo Laigueglia al Tour de Romandie ha reso sempre ad un altissimo livello».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini




Versione stampabile