Il podio del Campionato Ungherese © Facebook
Il podio del Campionato Ungherese © Facebook

Campionati Nazionali: vittoria per Tuslaite (Alé Cipollini), Kiraly (Fanini) e Iakovenko

Terza vittoria consecutiva di Daiva Tuslaite al Campionato Nazionale di Lituania nella prova su strada: per la portacolori della Alé Cipollini, che l’anno scorso aveva partecipato ai Giochi Olimpici di Rio, si tratta della prima vittoria in stagione. Un’altra squadra italiana trova gioia nelle gare di oggi: è la Michela Fanini che in Ungheria ha festeggiato la doppietta dell’esperta Monika Kiraly, settima al recente Giro del Trentino, che già si era imposta nella prova a cronometro.

Primo successo in Russia invece per la promettente 22enne Anastasia Iakovenko che era già stata quarta nella cronometro e che quest’anno aveva sfiorato il successo al Tour of Zhoushan Island in Cina finendo seconda nella tappa regina e nella classifica generale finale. Il Campionato Nazionale su strada si è concluso con una ristretta in cui Iakovenko ha avuto la meglio su Karina Kasenova e Svetlana Kuznetsova.

In Austria, Croazia e Norvegia, invece, chi aveva vinto la prova a cronometro nei giorni scorsi si è ripetuta oggi nella prova su strada. Il titolo austriaco è andato alla 34enne Martina Ritter della Drops che ha staccato di 1’48” Christina Perchtold che l’aveva battuta l’anno scorso: per la Ritter è il secondo oro in carriera ed il sesto podio consecutivo in questa gara. Nessuna sorpresa in Croazia dove Mia Radotic (BTC) ha conquistato agevolmente il sesto titolo in sette anni mentre in Norvegia c’è stato un finale a tre con Vita Heine (Hitec) ad imporsi davanti a Katrin Aalerud e Ingrid Lorvik.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile