Jacob Rathe vince Tour of Xingtai © Jelly Belly p/b Maxxis
Jacob Rathe vince Tour of Xingtai © Jelly Belly p/b Maxxis

Tour of Xingtai a Jacob Rathe per 1″. Eugenio Bani sesto nell’ultima tappa

Una tappa di 138 chilometri disputata interamente su un circuito di 23 chilometri da ripetere 6 volte ha posto la parola finale sul Tour of Xingtai, breve gara a tappe cinese. Il successo finale è andato allo statunitense Jacob Rathe (Jelly Belly) che ha vinto la prima tappa e poi si è difeso non senza qualche brivido: gli abbuoni raccolti dal serbo Dusan Kalaba lo hanno portato al secondo posto in classifica ad appena 1″ dalla vittoria. Sul podio è salito anche il marocchino Salah Eddine Mraouni staccato di 7″.

Per la vittoria finale, Jacob Rathe e la sua Jelly Belly devono ringraziare il tedesco Lucas Carstensen, 23enne giramondo che in questa stagione aveva vinto già tre tappe al Tour du Senegal e una al Tour de Tunisie: Carstensen è riuscito a precedere allo sprint proprio Dusan Kalaba negandogli gli abbuoni necessari al sorpasso. La volata di gruppo ha visto al terzo posto il bielorusso Alexei Shnyrko con l’italiano Eugenio Bani in sesta posizione ed alla quarta top10 stagionale.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile