La vittoria di Max Walscheid in Danimarca © PostNord Danmark Rundt
La vittoria di Max Walscheid in Danimarca © PostNord Danmark Rundt

Danmark Rundt, ultima tappa a Walscheid, buon 7° Maestri. Generale a Pedersen

Volata doveva essere, e volata è stata nella quinta e ultima tappa del PostNord Danmark Rundt. Ad esultare, in uno sprint alquanto caotico, nella Ebeltoft-Aarhus di 198 km è stato il corridore più potente al via della prova scandinava, ossia Max Walscheid. Il ventiquattrenne tedesco del Team Sunweb coglie così il primo successo stagionale.

Alle sue spalle il sorprendente Mads Pedersen (Trek-Segafredo) mentre terzo è Michael Carbel (Team Virtu Cycling). Completano la top 10 il francese Thomas Boudat (Direct Énergie), Michael Valgren (Astana Pro Team), il francese Christophe Laporte (Cofidis, Solutions Crédits), l’azzurro Mirco Maestri (Bardiani CSF) buon settimo, Alexander Kamp (Team Virtu Cycling), Christoffer Lisson (BHS-Almeborg-Bornholm) e Jasper Stuyven (Trek-Segafredo).

La classifica generale è stata conquistata da Mads Pedersen, autore di una prova da applausi; il giovane talento del ciclismo danese si avvia a Bergen con il morale alle stelle, e sarà da tenere in considerazione come outsider. Discorso che vale anche per il secondo arrivato, ossia Michael Valgren, che ha pagato 15″ di ritardo. Completa il podio monopolizzato dai padroni di casa Casper Pedersen; il campione europeo under 23 del Team Giant-Castelli ha lasciato sul piatto 46″.

Seguono Rasmus Guldhammer (Team Virtu Cycling) a 1′, l’olandese Lennard Hofstede (Team Sunweb) a 1’16”, Torkil Vehye (ColoQuick Cult) a 1’23”, l’olandese Pieter Weening (Roompot-Nederlandse Loterij) a 1’25”, Christophe Laporte a 1’26”, Asbjørn Kragh Andersen (Danimarca) a 1’37” e Jonas Gregaard Wilsly (Riwal Platform) a 1’39”.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile