Umberto Orsini in posa con la maglia Bardiani © Bardiani CSF
Umberto Orsini in posa con la maglia Bardiani © Bardiani CSF

Quinto e ultimo acquisto per la Bardiani CSF: ingaggiato Orsini

Il roster della Bardiani CSF in vista della stagione 2018 si completa con un quinto acquisto. Dopo Manuel Senni, Andrea Guardini, Daniel Savini e Giovanni Carboni l’ultimo volto nuovo della compagine Professional risponde al nome di Umberto Orsini. Il ventitreenne scalatore toscano vanta due vittorie in stagione, disputata tra gli under 23 con la maglia del Team Colpack.

I team manager Bruno e Roberto Reverberi dichiarato: «Orsini era un osservato speciale da lungo tempo. Lo abbiamo portato in ritiro con noi a febbraio per testarne forza e resistenza e da agosto l’abbiamo inserito in organico come stagista. Ha dimostrato affidabilità e grande caparbietà, due fattori fondamentali per un aspirante professionista e che ci hanno convinto appieno».

Queste invece le parole di Umberto Orsini: «Diventare professionista è un sogno che si realizza. Ho fatto sacrifici e lavorato sodo per conquistarmi questa opportunità. Ringrazio la squadra e la famiglia Reverberi per avermela data. Ripagherò questa fiducia con il massimo dell’impegno in ogni corsa. Arrivare alla Bardiani-CSF è un punto d’arrivo ma anche di partenza. I prossimi anni serviranno per capire meglio cosa significhi essere prof. Credo di avere ciò che serve per emergere, ma non bisogna cedere alla fretta. L’approccio avuto da stagista non è stato semplicissimo ma, allo stesso tempo, elettrizzante e utilissimo in vista della prossima stagione».

L’ex campione italiano juniores aggiunge: «Avere in famiglia uno zio come Andrea Tafi è un vantaggio non indifferente. E’ stato grazie a lui, che mi sono avvicinato al ciclismo. È stato un punto di riferimento per la mia crescita e i suoi consigli, insieme a quelli di Reverberi e Zanatta, saranno un valore aggiunto fondamentale per il mio futuro».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile