Chris Froome taglia il traguardo dell'Angliru © Tim De Waele
Chris Froome taglia il traguardo dell'Angliru © Tim De Waele

Clamoroso, Chris Froome positivo al Salbutamolo alla Vuelta!

Una notizia clamorosa sconvolge oggi il mondo del ciclismo: l’Unione Ciclistica Internazionale ha infatti annunciato che Chris Froome, vincitore quest’anno del Tour de France e della Vuelta a España ha fatto registrare una positività al Salbutamolo in un controllo antidoping effettuato il 7 settembre scorso proprio in occasione della gara a tappe spagnola al termine della frazione che si concludeva sullo strappo di Santo Toribio de Liebana. La positività è stata comunicata al corridore il 20 settembre, lo stesso giorno in cui Froome conquistò la medaglia di bronzo al Campionato del Mondo a cronometro di Bergen.

L’utilizzo del Salbutamolo, noto farmaco antiasmatico, è consentito dall’agenzia mondiale antidoping entro certe concentrazioni: nel caso della Vuelta, a Chris Froome è stato riscontrato un eccesso rispetto ai limiti imposti dalla WADA (le controanalisi sono già state effettuate e hanno confermato il risultato); tuttavia, ad oggi, il corridore del Team Sky non risulta ufficialmente sospeso in quanto il tipo di sostanza riscontrata non lo prevede in maniera automatica.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile