Mathieu van der Poel vince l'ennesima gara © KNWU
Mathieu van der Poel vince l'ennesima gara © KNWU

Van der Poel e Vos guidano l’armata neerlandese per il Mondiale casalingo di ciclocross

Per l’appuntamento più atteso dell’anno, che per di più si disputa in territorio amico, i Paesi Bassi sono pronti a schierare una formidabile pattuglia. In vista dei Campionati del mondo di ciclocross in programma nel prossimo fine settimana a Valkenburg, i neerlandesi puntano a lottare per il podio in ognuna delle cinque categorie.

La maggior attesa è per la sfida élite maschile, con Mathieu van der Poel favoritissimo per conquistare la maglia iridata. Con lui in gara Stan Godrie, Lars van der Haar, David van der Poel e Corné van Kessel. Talento a piene mani anche nel quintetto di donne élite, con Lucinda Brand, Thailita De Jong, Maud Kaptheijns, Marianne Vos e Annemarie Worst.

Tra gli uomini under 23 Joris Nieuwenhuis è il leader di un gruppo che comprende anche Thymen Arensman, Kelvin Bakx, Jens Dekker, Maik van der Heijden e Sieben Wouters. Cinque le donne under 23, vale a dire Manon Bakker, Ceylin del Carmen Alvarado, Yara Kastelijn, Fleur Nagengast e Inge van der Heijden. Completa il quadro la categoria juniores maschile con Bart Artz, Mees Hendrikx, Ryan Kamp, Pim Ronhaar e Luke Verburg.

Il commissario tecnico Gerben De Knegt spiega così le convocazioni: «A Hoogerheide Mathieu van der Poel ha dimostrato ancora una volta di essere in gran forma, così come anche il fratello David, van der Haar e van Kessel stanno attraversando un buon momento. Marianne Vos ha fatto valere la sua classe e la gara mondiale sarà per lei una ciliegina sulla torta. Sono contento che Thalita De Jong sia tornata in forma nel momento più importante della stagione. Tra under 23 e juniores ci sono tante possibilità di far bene. Non vedo quindi l’ora che sia l’ora di gareggiare».

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile