Peter Sagan nella conferenza stampa di vigilia all'Amstel Gold Race 2018 © Bettiniphoto - Davy Rietbergen
Peter Sagan nella conferenza stampa di vigilia all'Amstel Gold Race 2018 © Bettiniphoto - Davy Rietbergen

Ranking UCI, situazione immutata con Sagan e Italia in testa

Nonostante sia iniziato con la tre giorni in terra israeliana, i punteggi derivanti dai risultati del Giro d’Italia non entrano a far parte del ranking UCI: vi sarà infatti l’aggiornamento con l’uscita dei punti ottenuti nella Corsa Rosa 2017 e l’ingresso di quelli del 2018 solamente a corsa conclusa, vale a dire lunedì 28.

Vi sono così scostamenti ridotti nella classifica individuale, con i primi quattro atleti rimasti immutati nel piazzamento e nel punteggio. Comanda Peter Sagan (Bora Hansgrohe) con 3800 punti, inseguito a quota 3724.43 da Christopher Froome (Team Sky). Terzo e quarto posto per gli italiani Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) con 3132 ed Elia Viviani (Quick Step Floors) con 2780.

Sale invece al quinto posto Greg Van Avermaet: il belga del BMC Racing Team beneficia del successo al Tour de Yorkshire e somma 2734.57 punti totali. Ne fa le spese Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) al quale la difesa del titolo della Eschborn Frankfurt garantisce il mantenimento dei 2627 punti.

Nella gara tedesca in seconda piazza era giunto Michael Matthews: l’australiano del Team Sunweb sale di due gradini balzano in settima piazza con 2528 punti. Superati da Bling sono il compagno di squadra neerlandese Tom Dumoulin  con 2467 punti e lo spagnolo Alejandro Valverde (Movistar Team) con 2434. Completa la top 10 con 2370 punti il belga Tim Wellens (Lotto Soudal).

Tra le nazioni, l’Italia continua a guidare saldamente con 15296.57 punti. Si avvicina però il Belgio grazie al già risultato di Van Avermaet: ora la differenza è di 763 punti (14533.57 i punti dei belgi). Nessuna variazione sostanziale per le altre posizioni, con Francia terza con 12261 punti, Paesi Bassi quarti con 11332 e Spagna quinta con 10233.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile