Zardini comanda la fuga nel corso della sesta tappa © Bettiniphoto
Zardini comanda la fuga nel corso della sesta tappa © Bettiniphoto

Giro, Zardini si ritira: frattura della clavicola

La Wilier-Triestina Selle Italia perde un pezzo importante in vista delle montagne del Giro d’Italia: Edoardo Zardini ha riportato una frattura della clavicola cadendo all’imbocco della salita verso l’Etna, quando era parte della larga fuga di giornata. Zardini è comunque riuscito a completare la tappa, scortando con tutti gli altri compagni di squadra il velocista Jakub Mareczko fino all’arrivo, ma le lastre fatte in clinica mobile non hanno lasciato spazio a dubbi: si tratta del quarto ritiro di questo Giro d’Italia. Per il ventottenne era la quarta partecipazione della carriera alla Corsa Rosa: nel 2013, nel 2014 e nel 2015 era sempre riuscito a concludere la prova.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile