L’Australia per Innsbruck 2018: Porte e Spratt capitani, dream team Under 23

A più di un mese dalle gare ed in netto anticipo su tutte le altre nazionali, l’Australia ha annunciato i nomi dei convocati per i Campionati del Mondo di Innsbruck 2018. Il direttore tecnico Bradley McGee ha selezionato i corridori che più si adattano al difficile tracciato austriaco e senza dubbio avrà ottime possibilità di fare bene in tutte le categoria.

Nella gara regina, la prova su strada uomini élite, il punto di riferimento dell’Australia sarà quasi sicuramente Richie Porte, sebbene il 33enne tasmaniano non abbia mai ottenuto risultati di rilievo nelle gare di un giorno. Oltre a Porte ci saranno Simon Clarke, Jack Haig, Chris Hamilton, Damien Howson, Robert Power, Rory Sutherland e Rohan Dennis, con quest’ultimo che disputerà anche la prova a cronometro.

Tra le donne fari puntati su Amanda Spratt, vincitrice di una tappa e terza in classifica all’ultimo Giro Rosa: la 30enne della Mitchelton-Scott è nella miglior stagione della sua carriera ed il tracciato di gara è senza dubbio adatto alle sue caratteristiche. Ad aumentare il livello della squadra in salita ci saranno anche Lucy Kennedy e Shara Gillow, con Grace Brown, Brodie Chapman, Tiffany Cromwell e Sarah Roy che potranno dare un contributo importante alla nazionale. Nessuna donna sarà al via della cronometro.

Svelata anche la selezione Under23 che si annuncia fortissima con il contributo di corridori che già militato in squadre World Tour: è il caso di Jai Hindley e Michael Stoter della Sunweb e anche di Lucas Hamilton che veste i colori della Mitchelton-Scott. Ma attenzione anche alla presenza del non ancora 20enne Robert Stannard che ha fatto terzo al Giro U23 e ha recentemente vinto il GP di Poggiana; a completare la rosa ci saranno James Whelan e, per il doppio impegno strada e crono, Callum Scotson.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile