Tiesj Benoot in allenamento © Photonews
Tiesj Benoot in allenamento © Photonews

La Lotto Soudal svela la selezione per la Vuelta: con Benoot e De Gendt c’è il baby Lambrecht

Mancano solamente dieci giorni al via della Vuelta a España ma, fino ad ora, nessuna fra le ventidue formazioni in gara aveva comunicato la composizione del proprio roster. A inaugurare la lista è la Lotto Soudal: la compagine belga si augura di ripetere lo spettacolare ottenuto nel 2017, quando si portò a casa addirittura quattro successi di tappa.

E al via ci saranno tutti i tre atleti che esultarono un anno fa, vale a dire il polacco Tomasz Marczynski e i belgi Sander Armée e Thomas De Gendt. Il resto della selezione è tutta composta da atleti locali: fra di loro spicca, indubbiamente, il nome di Tiesj Benoot. Il vincitore della Strade Bianche è finito presto fuori gioco al Tour e cercherà di rifarsi, tenendo in mente l’obiettivo Mondiale.

C’è interesse nel vedere il debutto in un grande giro, al primo anno tra i professionisti, di Bjorg Lambrecht, eccellente scalatore tra gli under 23: stando a quanto dichiarato dalla dirigenza è probabile che il ventunenne possa disputare solo le prime due settimane di gara, in modo da non affaticarsi in vista della prova iridata di Innsbruck. A fargli da mentore il ben più esperto Maxime Monfort. Completano la selezione il passista-veloce Tosh Van der Sande e il passista Jelle Wallays.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile