André Greipel esulta al Tour of Britain © Cor Vos
André Greipel esulta al Tour of Britain © Cor Vos

Tour of Britain, nella prima tappa Greipel brucia Ewan e Gaviria

È partito quest’oggi il Tour of Britain con una frazione di 175 km tra Pembrey Country Park e Newport. A 7 km dalla fine, sullo strappetto di Belmont Hill, si forma un pericoloso gruppetto di quattro unità: presenti Julian Alaphilippe (Quick Step Floors), Jonathan Hivert (Direct Énergie), Bob Jungels (Quick Step Floors) e Mads Würtz Schmidt (Team Katusha-Alpecin). Sfruttando la superiorità numerica, a 5 km dalla conclusione, Jungels si avvantaggia iniziando una bella cavalcata

Il gruppo si riorganizza, con Lotto Soudal, Mitchelton Scott e Team Sky a lavorare per operare il ricongiungimento, che avviene in prossimità dell’arco dell’ultimo km. BMC e Lotto Soudal lavorano con i treni, ma il primo a lanciare la volata è Fernando Gaviria: il colombiano parte però lontanissimo e viene rimontato da due colleghi.

Con il suo classico sprint di potenza André Greipel rimonta e va a vincere. Per il tedesco una liberazione, lui che non vinceva dallo scorso maggio. E una soddisfazione doppia, dato che in seconda posizione si è classificato colui che lo sostituirà nella Lotto Soudal, vale a dire Caleb Ewan (Mitchelton Scott).

Terza piazza, come detto, per un Fernando Gaviria che non ha ben calcolato i tempi. Quarta piazza per Gabriel Cullaigh (Team Wiggins), quinta per Jurgen Roelandts (BMC Racing Team). Sesto Andrea Pasqualon (Wanty-Groupe Gobert), quindi seguono Ethan Hayter (Gran Bretagna), Paolo Simion (Bardiani CSF), Vincenzo Albanese (Bardiani CSF) e Wout Poels (Team Sky).

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile