Marianne Vos conquista la tappa di Pontchâteau © VRT
Marianne Vos conquista la tappa di Pontchâteau © VRT

Marianne Vos vince a Pontchâteau e conquista la Coppa del Mondo. Sesta Arzuffi

Splendido duello tutto in casa Paesi Bassi nella prova femminile a Pontchâteau, teatro dell’ottava tappa della Coppa del Mondo di ciclocross. Nel corso della tornata conclusiva Denise Betsema ha cercato di liberarsi della compagnia della ben più titolata Marianne Vos, ma la leggendaria trentunenne non era dello stesso avviso; anzi, con una prova di forza, la portacolori della CCC Liv ha staccato la connazionale, andando a vincere in perfetta solitudine.

Seconda piazza a 8″ per una Denise Betsema da applausi mentre sul gradino più basso del podio non c’è stata troppa lotta, con Maud Kaptheijns a salirci assieme alle connazionali. La festa neerlandese è proseguita anche con la giovane Ceylin Del Carmen Alvarado, quarta a 57″. Quinta e prima delle altre la belga Ellen Van Loy, giunta a 1’06”, che allo sprint ha preceduto una più che buona Alice Maria Arzuffi. Quindicesima piazza a 1’54”, invece, per Eva Lechner.

Con questo successo Marianne Vos ha conquistato per la prima volta nella sua storica carriera la Coppa del Mondo della specialità: 494 i punti della trentunenne contro i 362 di Annemarie Worst, oggi settima. A una gara dal termine Lechner è nona con 311 punti mentre Arzuffi è decima con 296 nonostante l’assenza nelle due tappe inaugurali negli Stati Uniti.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile