Niccolò Bonifazio conquista la prima tappa de La Tropicale Amissa Bongo © La Tropicale Amissa Bongo
Niccolò Bonifazio conquista la prima tappa de La Tropicale Amissa Bongo © La Tropicale Amissa Bongo

La Tropicale Amissa Bongo si apre nel segno di Bonifazio: sua la prima tappa

Niccolò Bonifazio non poteva desiderare avvio migliore per la sua avventura con la Direct Énergie. Nella prima uscita con la compagine vandeana il ligure ha subito trovato il bersaglio grosso: è proprio lui, infatti, ad aver conquistato la Bongoville-Moanda di 100 km, frazione inaugurale de La Tropicale Amissa Bongo, ormai abituale prova di apertura del calendario africano.

La frazione odierna in Gabon è stata caratterizzata da una fuga a tre: protagonisti il ruandese Didier Munyaneza, il marocchino Mohamed Tasmana e l’eritreo Sirak Tesfom, capaci di possedere un margine massimo di 2’45” attorno al km 40. Il loro tentativo è stato annullato a 18 km dal traguardo grazie al lavoro del Team Arkéa-Samsic, tutto al servizio di André Greipel.

Tuttavia, come detto, è stato il venticinquenne ex Lampre, Trek e Bahrain a tagliare per primo la linea bianca precedendo il francese Lorrenzo Manzin (Vital Concept-B&B Hotels) e il favoritissimo André Greipel. Seguono Youcef Reguigui (Algeria), Henok Mulueberhan (Eritrea), Alexandre Pichot (Direct Énergie), Rohan Du Plooy (ProTouch), Andrea Vendrame (Androni Giocattoli-Sidermec), Abderrahmane Hamza (Algeria) e Sirak Tesfom (Eritrea).

Domani possibile secondo atto tra ruote veloci nella Franceville-Okondja di 170 km.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile