Il logo del Mondiale Cross 2022
Il logo del Mondiale Cross 2022

L’UCI annuncia le tappe della prossima CdM Cross e assegna due Mondiali: si torna negli USA

Nel corso delle riunioni svoltesi in questi giorni a Middelfart, in Danimarca, l’UCI comunica di aver stabilito la sede di due edizioni future dei Campionati del Mondo di ciclocross: se le sedi 2020 (Svizzera con Dübendorf) e 2021 (Belgio con Ostenda) erano già note, quest’oggi sono state svelate le location per i due anni seguenti. Nel 2022 la rassegna iridata tornerà negli Stati Uniti a distanza di nove anni: dopo Louisville nel Kentucky stavolta tocca a Fayetteville, nell’Arkansas. Nel 2023, invece, sarà una sede classica del panorama europeo ad ospitare le ruote grasse, vale a dire i Paesi Bassi con Hoogerheide.

La federazione internazionale ha inoltre comunicato le tappe che comporranno la Coppa del Mondo ciclocross 2019-2020: partenza confermata negli Stati Uniti, ma con l’inversione delle tappe. Mantenute anche le seguenti sette tappe, con l’eccezione del cambio di sede nell’appuntamento francese. Questo l’elenco

14.09.2019 – Iowa City (USA)
22.09.2019 – Waterloo (USA)
22.10.2019 – Berna (SUI)
16.11.2019 – Tabor (CZE)
24.11.2019 – Koksijde (BEL)
22.12.2019 – Namur (BEL)
26.12.2019 – Heusden-Zolder (BEL)
19.01.2020 – Nommay (FRA)
26.01.2020 – Hoogerheide (NED)

L’UCI ha inoltre comunicato modifiche all’attuale programma delle gare, annunciando nuove iniziative a supporto del ciclocross femminile. Già dal 2019-2020 le federazioni nazionali possono aggiungere la prova juniores femminile nei rispettivi campionati nazionali; dal 2020-2021 sarà possibile inserire prove della categoria juniores femminile come campionati continentali o nel calendario internazionale. Nello stesso anno le gare di Coppa del Mondo élite femminili dureranno almeno 50 minuti, equiparandole così alla categoria under 23 uomini. Dal 2021-2022 sarà obbligatorio avere prove per la categoria juniores femminile nel calendario internazionale e nei campionati nazionali, con le gare che dovranno durare attorno ai 50 minuti

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile