Kirsten Wild conquista la Driedaagse Brugge-De Panne © Belga
Kirsten Wild conquista la Driedaagse Brugge-De Panne © Belga

Kirsten Wild vince in volata la Driedaagse Brugge-De Panne, piazzate Balsamo e Bastianelli

Volata doveva essere e volata è stata nella seconda edizione della Driedaagse Brugge-De Panne: nonostante il percorso interamente pianeggiante, si è assistito ad una bella battaglia lungo questi 134.4 chilometri con numerosi tentativi di attacco, tutti però stoppati prontamente dal plotone. A spuntarla nel caotico finale allo sprint è stata la 36enne neerlandese Kirsten Wild che ha portato il terzo successo stagionale al Team WNT-Rotor, il primo in assoluto della squadra in una corsa dell’UCI Women’s World Tour.

Seconda posizione per un’altra atleta proveniente dai Paesi Bassi, la giovanissima Lorena Wiebes (Parkhotel), mentre la belga Lotte Kopecky (Lotto) ha completato il podio con la terza posizione con Lotta Lepistö e Susanne Andersen rispettivamente in quarta e quinta posizione. Due le atlete italiane nelle prime 10: la migliore è stata Elisa Balsamo (Valcar) sesta, mentre Marta Bastianelli (Virtu) ha chiuso in settima posizione confermandosi in testa alla classifica del Women’s World Tour. La top 10 è stata quindi completata da Emilia Fahlin, Arlenis Sierra e Marianne Vos.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile