Vincenzo Nibali all'attacco al Tour of the Alps © Bettiniphoto - Luca Bettini
Vincenzo Nibali all'attacco al Tour of the Alps © Bettiniphoto - Luca Bettini

Presentata la Bahrain Merida per il Giro d’Italia: Caruso e Pozzovivo gli angeli custodi di Nibali

La principale speranza italiana per l’imminente Giro d’Italia è, come spesso accade negli ultimi anni, Vincenzo Nibali. Il messinese sarà il capitano unico della Bahrain Merida che ha oggi presentato la composizione della rosa in vista dell’appuntamento. Queste le parole del due volte vincitore: «Il Giro è il mio grande obiettivo della prima parte di stagione. La preparazione è andata per il meglio; il percorso è esigente con tante salite nel finale e molti km a cronometro. I rivali non mancano ma a Bologna mi presento sereno e fiducioso».

I principali gregari che il siciliano avrà a suo supporto in salita sono Damiano Caruso e Domenico Pozzovivo, due che altrove ricoprirebbero ruoli di leader. Debutterà al Giro Andrea Garosio mentre sarà la seconda esperienza per Antonio NibaliValerio Agnoli sarà l’elemento d’esperienza al pari degli unici due stranieri del team, gli affidabili passisti sloveni Grega BoleKristijan Koren.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile