Marco Haller e il fenomeno del giorno a Pinerolo
Marco Haller e il fenomeno del giorno a Pinerolo

Giro d’Italia, la furia di Haller contro il tifoso che gli ruba la borraccia – VIDEO

Il livello medio di educazione delle persone, purtroppo, è da tempo in costante discesa. E oggi, appena dopo il traguardo della Cuneo-Pinerolo, si è purtroppo dovuto assistere ad un nuovo esempio della generalizzata idiozia. A dare testimonianza di questo episodio è, con un video, l’account Twitter Junimba, con un filmato che riportiamo in coda a questa news.

Pochi metri dopo aver tagliato il traguardo della dodicesima tappa, Marco Haller procede verso la zona bus con una borraccia in bocca. Se non quando un fenomeno (per non dire altro) ha la malsana idea di andare letteralmente a strapparla mentre l’atleta stava bevendo.

La reazione dell’austriaco del Team Katusha Alpecin è vibrante ma totalmente giusta: si ferma immediatamente e, a brutto muso, si avvicina verso il responsabile di tale atto – come fosse normale nella vita quotidiana appropriarsi di forza di un oggetto di proprietà di qualcun altro, un inno al furto libero in poche parole – che, con la coda tra le gambe, si limita ad uno “scusa” mentre Haller si scaglia verbalmente nei suoi confronti con parole dure ma totalmente comprensibili.

E purtroppo questo non è un caso isolato: da inizio del Giro d’Italia sono numerose le segnalazioni di corridori che raccontano di come diverse persone (chiamarle tifosi è improprio) chiedano borracce a destra e a manca, talvolta insultando gli atleti “colpevoli” di non dar loro l’oggetto del desiderio. Viene voglia di urlare a pieni polmoni «viva Marco Haller».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile