Una foto del gruppo alla Chabany Race © Facebook
Una foto del gruppo alla Chabany Race © Facebook

Si corre in Ucraina alla Chabany Race, vittorie per Vasylyuk e Shekel

Arrivo alla spicciolata alla Chabany Race, prima edizione di questa corsa ucraina che entra nell’alveo dell’abituale finesettimana con il ciclismo tra le strade di Kiev. A scrivere il proprio nome nell’albo d’oro è Andriy Vasylyuk; il trentunenne ucraino coglie la prima vittoria stagionale in maglia Kyiv Capital Team. Alle sue spalle, a circa 8″ di ritardo, si è piazzato il bielorusso Yauheni Sobal (Minsk Cycling Club). La terza piazza va all’ucraino Oleksandr Golovash (Ucraina).

Esito ben diverso, invece, nella prova femminile disputata sulla distanza di 96.8 km attorno ad ora di pranzo. Si è infatti assistito ad un arrivo a ranghi compatti, con la volata a decidere il nome della vincitrice. A prevalere è stata Olga Shekel, ventiquattrenne tesserata per l’Astana Women’s Team ma qui in gara con la nazionale ucraina.

Con lei sul podio di giornata salgono l’ucraina Olena Sharha (Lviv Cycling Team) e la brasiliana Ana Paula Polegatch (Memorial Santos-Fupes), seguite dall’ucraina Viktoriia Melnychuk (Ucraina), la bielorussa Hanna Vasilikova (Bielorussia) e la polacca Lucja Pietrzak (Mat Arom Deweloper).

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile