Roy Eefting vince al Tour of Qinghai Lake © Tour of Qinghai Lake
Roy Eefting vince al Tour of Qinghai Lake © Tour of Qinghai Lake

Tour of Qinghai Lake, nell’undicesima tappa volata vincente per Roy Eefting

Come un anno fa, l’undicesima frazione del Tour of Qinghai Lake ha premiato un alfiere del Memil Pro Cycling, club Continental con licenza svedese. Quest’anno a tagliare per primo il traguardo nella volata della Minqin-Tengger Desert di 153 km è stato Roy Eefting, ventinovenne neerlandese che coglie il secondo centro della carriera a livello UCI.

Eefting ha regolato il connazionale Bas van der Kooij (Monkey Town-A Block) e il greco Georgios Bouglas (Ningxia Sports Lottery – Livall). Quarto posto per Andrea Guardini (Bardiani CSF), davanti a Eduard Grosu (Delko Marseille Provence), Imerio Cima (Nippo-Vini Fantini-Faizanè), Romain Maikin (Minsk Cycling Club), Nicolas Marini (Tianyoude Hotel Cycling Team), Ahmet Örken (Salcano Sakarya) e Jiang Zhi Hui (Mitchelton-BikeExchange).

Rimane invariata la classifica generale, che rimane guidata dal navigato colombiano Robinson Chalapud (Medellín); domani penultima frazione, con probabile nuova volata al termine dei 111 km di Zhongwei.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile