La vittoria di Cléver Martínez alla Vuelta a Venezuela © Twitter
La vittoria di Cléver Martínez alla Vuelta a Venezuela © Twitter

Vuelta a Venezuela, la chiusura a Cléver Martínez. In classifica dominio di Orluis Aular

L’ottava e ultima tappa della Vuelta a Venezuela, un circuito pianeggiante di 97 km a La Guaira, si è risolto con uno sprint, dove ad imporsi è stato Cléver Martínez. L’alfiere della nazionale di casa ha regolato Xavier Quevedo (Venezuela País Futuro-Fina Arroz), Simón Marín (Bicicletas Castilla-Idermi), Pedro Gutiérrez (Gobernación de Miranda-Trek), Ramón Nieves (Masa Brayga Aragua), Wilmer Bravo (Deportivo Táchira-JHS) e a seguire tutti gli altri.

La classifica rimane invariata per cui a conquistare la graduatoria è stato l’assoluto dominatore di quest’edizione, ovvero sia Orluis Aular. Il ventiduenne, tesserato per i giapponesi della Matrix Powertag ma qui in gara con la nazionale del Venezuela, si è imposto in cinque delle otto frazioni aggiungendo, oltre alla maglia gialla, anche quelle di miglior scalatore e della classifica a punti.

Sul podio assieme a lui salgono Carlos Gálviz e Yonathan Salinas, entrambi del Deportivo Táchira-JHS e staccati rispettivamente di 2’40” e 3’17”. Quarto a 3’29” Yurgen Ramírez (Venezuela País Futuro-Fina Arroz), quinto a 3’34” l’eterno José Rujano (Venezuela País Futuro-Fina Arroz) e sesto a 4’02” Wilson Haro (Movistar Team Ecuador).

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile