Eli Iserbyt vince ad Iowa City © UCI
Eli Iserbyt vince ad Iowa City © UCI

CDM Cross, in Iowa esce il numero di Eli Iserbyt: battuto e scornato Toon Aerts

Prima gara di Coppa del Mondo negli Stati Uniti, il Jingle Cross di Iowa City, e subito esce la sorpresa: assenti Mathieu Van der Poel (impegnato su strada) e Wout Van Aert (reduce dall’infortunio patito al Tour de France), ci si aspettava che Toon Aerts, già vincitore qui un anno fa, non facesse prigionieri; e in effetti per più di metà gara il campione nazionale belga ha dato l’impressione di poter controllare e quindi colpire a piacimento. Il problema per il capitano della Telenet Baloise Lions è di non essere riuscito a scrollarsi di dosso il giovane Eli Iserbyt, partito forte e poi riuscito a rintuzzare i molteplici attacchi dell’avversario.

Il lavoro di Aerts ha fatto sì che tutti gli altri contendenti venissero distanziati, da ultimo un tonico (almeno per metà gara) Gianni Vermeersch, nel sesto dei 10 giri totali; alla tornata successiva Iserbyt ha attaccato a inizio giro, a resistito a un contrattacco di Toon e poi è ripartito secco su una rampa erbosa, facendo valere uno spunto risultato irresistibile per Aerts. Nell’ottavo giro quest’ultimo ha tentato di riavvicinare lo scatenato ventenne della Pauwels Sauzen-Bingoal, ma non c’è stato verso, anzi è stato proprio Iserbyt ad allungare in maniera definitiva.

All’arrivo Iserbyt ha esultando facendo con le mani il segno del cuoricino e ha preceduto Aerts di 54″; terzo Daan Soete che in volata ha preceduto Vermeersch (cronometrati entrambi a 1′) e Laurens Sweeck (1’01”), quindi a 1’25” sono arrivati Lars Van der Haar e Michael Vanthourenhout, a 1’33” Jim Aernouts, a 1’46” Quinten Hermans, a 1’53” Tom Meeusen a chiudere la top ten.

La classifica di Coppa del Mondo si disegna aderendo perfettamente all’ordine d’arrivo, com’è naturale che sia per la prima gara della challenge: Eli Iserbyt è primo con 80 punti, seguito da Toon Aerts a 70, Soete a 65, Vermeersch a 60, Sweeck a 55, Van der Haar a 50, Vanthourenhout a 48 e così via di 2 punti in 2 punti. Prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo domenica 22 settembre a Waterloo, in casa Trek.

 

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile