Anouska Koster esulta per il successo © Anton Vos
Anouska Koster esulta per il successo © Anton Vos

Tour de l’Ardèche, nella 4a tappa Anouska Koster ferma il dominio di Marianne Vos

Si interrompe la striscia vincente di Marianne Vos sulle strade del Tour de l’Ardèche: dopo tre successi consecutivi, la fuoriclasse della CCC Liv ha corso sulla difensiva e la quarta tappa della corsa francese ha visto andare in porto una fuga di 14 atlete. Sul traguardo di Montboucher-sur-Jabron, al termine di 138 chilometri abbastanza impegnativi, ad imporsi in volata sul gruppo delle battistrada è stata la 26enne neerlandese Anouska Koster, atleta del Team Virtu che ha ottenuto così la sua prima vittoria in una corsa internazionale dopo due anni di digiuno.

Koster ha impostato bene lo sprint, affrontando in prima posizione l’ultima curva stretta a 150 metri dall’arrivo e non ha dato scampo alle avversarie: la ceca Jarmila Machacova si è piazzata in seconda posizione, terzo posto per la bielorussa Hanna Tserah, quindi quarta la neozelandese Ella Harris e quinta l’esperta italiana Silvia Valsecchi (BePink) che era in fuga assieme alla compagna di squadra Katia Ragusa che ha chiuso tredicesima.

In classifica generale giornata tranquilla per Marianne Vos che resta in maglia rosa con 1’57” su Eider Merino e 2’08” su Erica Magnaldi.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini




Versione stampabile