Bagioli più forte di tutti sulla salita finale di Gavardo © Rodella
Bagioli più forte di tutti sulla salita finale di Gavardo © Rodella

Trofeo Gavardo, Andrea Bagioli rovina la festa ai padroni di casa

Il Trofeo Gavardo è corsa di casa per la Biesse-Carrera, che nasce come club dilettantistico proprio nel paese bresciano e organizza la corsa. Ma nell’appuntamento bresciano han dovuto fare i conti con l’uomo più vincente della Colpack quest’anno, Andrea Bagioli: a più di due mesi dall’ultimo successo ottenuto al Giro della Valle d’Aosta, il bergamasco surclassa i rivali, condannando al secondo posto Kevin Colleoni, a caccia del primo successo di categoria; buon terzo posto per Filippo Magli a 5″, altro secondo anno in forza alla Mastromarco. La Biesse Carrera aveva provato a vincere in ogni modo, attaccando da lontano con Simone Ravanelli in compagnia dell’ex compagno di squadra Luca Rastelli (Delio Gallina), con l’azione che veniva chiusa a 3 km dall’arrivo.
Per Bagioli, in procinto al passaggio coi professionisti, è l’ottavo successo stagionale, che lo rende il l’under 23 più vincente in Italia alla pari con Francesco Di Felice.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile