Brandon Rivera in azione © Pablo Mazuera
Brandon Rivera in azione © Pablo Mazuera

Un nuovo colombiano al Team Ineos, arriva Brandon Rivera

La lista degli atleti sudamericani in seno al Team Ineos continua a crescere: l’ultimo ad aggiungersi è un nome non noto al grande pubblico, ma che potrebbe risultare interessante in futuro. Si è legato alla compagine britannica con un contratto biennale il colombiano Brandon Rivera, visto quest’anno in patria con la casacca della GW Shimano dopo un triennio da under 23 in Europa all’UC Monaco.

Il ventitreenne, attuale campione panamericano a cronometro, spiega così il trasferimento: «Mi sento molto felice e fortunato nel poter raggiungere questo team, è un’opportunità da non sprecare. Sono cresciuto nella MTB ma amo, oltre alle salite, anche le cronometro e le corse di un giorno. Sono pronto ad aiutare i miei compagni e, se ce ne sarà l’eventualità, a sfruttare le occasioni che mi si presenteranno. L’obiettivo è chiaro, quello di imparare quanto possibile. Con Egan Bernal siamo grandi amici, ci conoscevamo sin da bambini quando gareggiavamo in mountain bike a Zipaquirá. Eravamo entrambi pieni di speranze e poter correre assieme nel World Tour è un sogno».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile