Il quartetto femminile impegnato in gara © Twitter
Il quartetto femminile impegnato in gara © Twitter

Coppa del Mondo su Pista a Hong Kong, il quartetto donne è 2° in batteria

Dopo le prime due tappe europee di inizio mese a Minsk e Glasgow, la Coppa del Mondo su Pista riparte questo fine settimana da Hong Kong: il programma delle finali sarà concentrato in tre giorni da venerdì a domenica, ma nella mattinata italiana di oggi sono già andare in scena le batterie di qualificazione dell’Inseguimento a Squadre maschile e femminile, con l’Italia che ha subito fatto bene soprattutto con le ragazze.

Le prime a scendere in pista sono state le donne dove il quartetto azzurro era composto da Rachele Barbieri, Chiara Consonni, Martina Fidanza e Vittoria Guazzini: una formazione lontana da quella titolare, ma che ha comunque fatto segnare il secondo miglior tempo in 4’26″723 a poco meno di tre decimi dalla Nuova Zelanda. Tempi generalmente abbastanza alti, anche perché al via si sono schierate appena sette nazionali con quasi tutte le big tenute a riposo per i prossimi appuntamenti.

Per l’Italia c’è stata un po’ di rotazione anche tra gli uomini: il commissario tecnico Marco Villa si è infatti affidato a Liam Bertazzo, Francesco Lamon, Davide Plebani e Michele Scartezzini che hanno fatto segnare un tempo di 3’56″235 che è valsa loro la quarta posizione assoluta. Partenza lenta per gli azzurri che poi hanno accelerato sensibilmente nella parte centrale di gara, salvo poi disunirsi leggermente negli ultimi giri: il miglior tempo lo ha realizzato la Germania con 3’54″350.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile