Il gruppo prima del via di una gara © Digitalclickx
Il gruppo prima del via di una gara © Digitalclickx

La pubblicazione dei nuovi calendari rimandata a martedì prossimo

La giornata ieri sarebbe dovuta essere quella della pubblicazione dei nuovi calendari. E invece così non sarà, come ha comunicato l’UCI al termine di una riunione in teleconferenza alla presenza dei rappresentati dei team maschili e femminili, degli organizzatori e degli atleti e delle atlete, a cui aggiungere Marianne Vos in quanto rappresentante dei corridori nella commissione strada.

I calendari, a cominciare da quelli del World Tour maschile e del World Tour femminile, verranno pubblicati ad inizio della prossima settimana, precisamente martedì 5 maggio dopo l’incontro del Consiglio del Ciclismo Professionistico, originariamente previsto per oggi ma rimandato di sei giorni. Questi rinvii sono dettati dalla necessità di proseguire l’analisi di alcuni punti che ancora rimangono poco chiari, come ad esempio i provvedimenti presti da alcuni governi europei in tema di restrizione di persone al seguito di eventi sportivi.

Nella riunione della prossima settimana l’UCI e le parti coinvolte decideranno, inoltre, su questi aspetti non secondari: le regole di partecipazione per le squadre agli eventi, le regole riguardanti il numero di corridori per team al via delle gare, la creazione di un comitato per definire i comportamenti da adottare, in particolar modo sul tema della salute, una volta che la stagione riprenderà.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile