La nazionale azzurra prima del via © UEC - Bettiniphoto
La nazionale azzurra prima del via © UEC - Bettiniphoto

Domani la chiusura degli Europei con le gare juniores e con la staffetta mista – Le startlist

Con le ultime tre gare domani cala il sipario sull’edizione 2020 dei Campionati europei su strada di Plouay. Due le prove in linea, ovvero sia quelle juniores, mentre a chiudere questa travagliata rassegna continentale sarà la staffetta mista. Tanto le gare dei giovanissimi che quella a squadre si svolgeranno nel medesimo tracciato di 13.7 km utilizzato da under 23 ed élite.

Alle 9 in punto saranno 67 le atlete della categoria juniores femminile che si muoveranno per affrontare i cinque giri del circuito, per complessivi 68.3 km. Ancora una volta tutto pare preparato per assistere alla sfida tra Paesi Bassi, dove spicca la poliedrica Shirin van Anrooij, e l’Italia: il bronzo della crono Carlotta Cipressi, Francesca Barale, Alessia Patuelli, Noemi Lucrezia Eremita, Eleonora Gasparrini e Greta Tebaldi compongono la selezione azzurra.

La lista di partenza della prova in linea juniores femminile

Alle 11.20 è la volta dei 102 atleti della categoria juniores maschile: per loro otto i giri del circuito, per una distanza di 109.2 km. C’è il detentore del titolo, l’ucraino Andrei Ponomar, così come sono al via altri pericolosi elementi quali il tedesco Marco Brenner, il ceco Mathias Vacek, il belga Cian Uijtdebroeks e lo spagnolo Juan Ayuso. La truppa italiana è composta da Lorenzo Balestra, Federico Iacomoni, Alessio Germani, Alessio Portello, Andrea Piras e Lorenzo Peschi.

La lista di partenza della prova in linea juniores maschile

A chiudere, a partire dalle 14.30, è la staffetta mista a squadre dove ciascun terzetto, sia quello femminile che quello maschile, percorrerà due giri del circuito per un totale di 54.6 km. La lista di partenza è misera: solo sei, infatti, le nazionali che hanno risposto presente. Sono Ucraina, Svizzera, Belgio, Francia, Germania e Italia; la pattuglia azzurra, che partirà penultima alle 15.53, si presenta come grande favorita. Vittoria Bussi, Elena Cecchini, Vittoria Guazzini, Liam Bertazzo, Edoardo Affini e Davide Plebani hanno l’occasione di concludere al meglio una rassegna positiva per la spedizione.

La lista di partenza della staffetta mista

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile