Tom Bohli impegnato a cronometro al Tour de Romandie © Keystone
Tom Bohli impegnato a cronometro al Tour de Romandie © Keystone

Lo svizzero Tom Bohli lascia la UAE e passa alla Cofidis

Inizia ad animarsi la campagna di rafforzamento della Cofidis: dopo aver annunciato ieri Rubén Fernández come primo rinforzo per le corse a tappe, la compagine nordista ha comunicato l’ingaggio di Tom Bohli. Il ventiseienne svizzero, che ha siglato un contratto biennale, giunge dalla UAE Team Emirates e va a rinforzare il settore delle classiche del nord oltre che quello dei gregari a supporto dei velocisti.

Queste le parole del corridore elvetico: «È con grande gioia che mi lego alla Cofidis. So che la squadra ha un buon progetto e, pur forte della sua storicità, l’obiettivo è di continuare a crescere. Ho avuto la fortuna di lavorare con Fernando Gaviria e non vedo l’ora di collaborare con Elia Viviani».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile