Shirin van Anrooij con la maglia della Trek-Segafredo
Shirin van Anrooij con la maglia della Trek-Segafredo

Tre innesti per la Trek-Segafredo femminile: arrivano Dideriksen, Hosking e Van Anrooij

La Trek-Segafredo ha annunciato questa mattina tre nuovi acquisti per la sua squadra femminile che vedrà un po’ rivoluzionato il reparto delle velociste dopo le difficoltà (per motivi diversi tra loro) di questa stagione. Dalla Boels-Dolmans arriverà la 24enne danese Amalie Dideriksen, già campionessa del mondo a Doha e che si divide tra strada e pista e che per il 2021 ha come obiettivo i Giochi Olimpici. Altro rinforzo è la 30enne sprinter australiana Chloe Hosking che lascia quindi la Rally Cycling dopo un solo anno condito da tre vittorie a livello UCI. L’ultimo nuovo innesto è quello della giovanissima neerlandese Shirin van Anrooij, classe 2002 che nonostante quest’anno fosse ancora juniores ha già avuto modo di testarsi con la Trek-Segafredo nelle vesti di stagista in corse come Tour de l’Ardèche e Freccia del Brabante. Le tre cicliste hanno tutte firmato contratti biennali.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile