Un'immagine di un'edizione della Volta ao Algarve
Un'immagine di un'edizione della Volta ao Algarve

Coronavirus, rinviata al mese di maggio anche la Volta ao Algarve

Continuano le cancellazioni delle corse e gli spostamenti in calendario a causa dell’emergenza sanitaria: l’ultima gara ad aggiungersi alla lista è la Volta ao Algarve, breve corsa a tappe organizzata direttamente dalla federazione ciclistica portoghese che quest’anno aveva già annunciato una partecipazione da record con ben 25 squadre iscritte tra cui 14 del World Tour. La Volta ao Algarve era inizialmente prevista dal 17 al 21 febbraio, ed analizzando evoluzione dei contagi in Portogallo ad un mese dalla corsa, gli organizzatori hanno optato per un rinvio sperando in una situazione migliore tra qualche mese. Come avvenuto già anche per altre corse (Challenge Mallorca, Vuelta Murcia, Tour du Rwanda), la Volta ao Algarve potrebbe essere recuperata nel mese di maggio: il periodo scelto sarebbe quello che va dal 5 al 9 maggio, ma dovrà essere approvato dall’UCI e dovrà trovare una buona risposta da parte della squadre.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile