Umberto Orsini (Team Colpack) © FederCiclismo.it
Umberto Orsini (Team Colpack) © FederCiclismo.it

Colpack pigliatutto alla Vuelta Bidasoa: vince Orsini, Ravasi e Padun completano il podio. E Ganna vince ancora a cronometro

Gran momento per la Colpack, che torna a casa dalla Vuelta Bidasoa facendo un’indigestione di premi: nell’ultima tappa, vinta dal basco Ion Irisarri della Caja Rural dilettanti, gli uomini di Bevilacqua son riusciti a conseguire anche il terzo posto in classifica, grazie al “crollo” di Xavier Pastalle (Aldro Team). La Colpack termina la corsa col successo di Umberto Orsini con 14″ su Edward Ravasi e 25″ su Mark Padun, portando a casa anche 2 tappe, la classifica a punti con Orsini, quella dei traguardi volanti con Troia, e ovviamente la classifica a squadre.
Ma i successi dei bergamaschi non si fermano qui, perchè al Memorial Danilo Ferrari di Mongrando si sono confermati anche i migliori sul passo, vincendo la cronometro di 24,6 km con Filippo Ganna, non lontano da casa. Il verbanese ha rifilato 23″ al compagno di squadra Fausto Masnada e 35″ a Francesco Castegnaro (Palazzago Amarù).
Andando invece nelle Marche, prima affermazione stagionale per il Futura Team di Chioccioli con Antonio Zullo, che ha vinto in solitaria la 1a edizione del Trofeo Comune di Monte Urano. A 10″ Jacopo Mosca (Viris) coglie un altro secondo posto precedendo Maxim Rusnac (Gragnano).

Archivio

La vignetta di Pellegrini