Il podio della prova a cronometro in Germania © Rad-dm 2016
Il podio della prova a cronometro in Germania © Rad-dm 2016

In Germania altro titolo per Tony Martin. In Romania festeggia Tvetcov

Sesta maglia, di cui quinta consecutiva, di campione tedesco a cronometro per Tony Martin: il passistone della Etixx-Quick Step ha come da pronostico annichilito la concorrenza a Streufdorf, rifilando in 41 km 1’39” al secondo, Jasha Sütterlin del Movistar Team, e 2’23” a Nils Politt del Team Katusha.

In Romania secondo titolo di fila per Serghei Tvetcov: il corridore dell’Androni Giocattoli-Sidermec ha vinto la prova di Deva lunga 40 km. Sotto un sole cocente il ventisettenne ha preceduto di 56″ l’altro “italiano” Eduard Grosu (Nippo-Vini Fantini).

Oltre i Carapzi si assiste ad una new entry: l’Ungheria ha in János Pelikán il nuovo campione nazionale a cronometro. Il ventunenne dell’Amplatz-BMC ha vinto la prova di 38 km di Debrecen superando di 56″ l’esperto Zsolt Der (Team Vorarlberg) e di 1’28” Peter Kusztor (Amplatz-BMC).

Archivio

La vignetta di Pellegrini